Stabilizzazione a calce dei terreni

I campioni rappresentativi dei terreni affioranti sono. GESTIONE E PRATICA DEI CANTIERI: SCHEMI DI LAVORAZIONE, ATTREZZATURE,. La tecnica di stabilizzazione delle terre si realizza attraverso fasi, ognuna delle quali riveste fondamentale importanza per la buona.

La stabilizzazione a calce si compone di diverse fasi di lavorazione: la stesa della calce con lo spandilegante, bagnatura e fresatura con pulvimixer,. Un modo molto valido per accrescere la portanza al terreno.

La prequalifica dei materiali. DEFINIZIONE E STUDIO DELLA RICETTA OTTIMALE. Determinazione del peso specifico dei grani. Contenuto di sostanze organiche. Questa tipologia di stabilizzazione dei terreni sostituisce la metodologia tradizionale . A) COSTITUZIONE DELLA MISCELA.

Materiale da stabilizzare.

Il materiale da trattare è generalmente costituito dalla vecchia fondazione, eventualmente integrata con una parte dei sovrastanti strati di conglomerato bituminoso (fresato) e dal terreno di sottofondo. Possono altresì essere impiegate le terre da scavo, . Stabilizzazione a calce dei terreni. Con Tecnofrese puoi migliorare la qualità del suolo e renderlo performante.

Richiedi un preventivo gratuito! Le terre da scavo destinate allo smaltimento possono essere rese idonee mediante stabilizzazione. Trattamento dei terreni con calce. Quando si deve stabilizzare un secondo (o ulteriore) strato (formazione del rilevato). Per ottenere tale stabilizzazione , alle terre viene generalmente aggiunto un legante idraulico.

Uno dei sistemi, che va più rapidamente diffondendosi in tutti i Paesi, è la stabilizzazione a mezzo della calce. Tale additivo è particolarmente efficace in terreni contenenti argille, in quanto queste reagiscono sia chimicamente sia . Le indagini sperimentali hanno avuto come obiettivo principale lo studio di una miscela ottimale terra-acqua- calce da adottare per migliorare le caratteristiche di portanza dei terreni interessati dai “Lavori di . Le prime ricerche scientifiche sulla stabilizzazione dei terreni mediante leganti per impieghi . Nel caso dei terreni fini limo- argillosi o comunque con una frazione argillosa non trascurabile, il legante più idoneo . Qualificazione dei materiali. Pagina 3) – Pagina di 8.

La risposta al trattamento dipende essenzialmente dalle quantità e natura dei minerali argillosi e della silice amorfa presenti nel materiale, essendo ciascuno elemento caratterizzato da una propria. I leganti principalmente utilizzati sono cemento e calce anche se spesso vengono usati anche di scorie di. Le proprietà meccaniche e fisiche dei terreni trattati non dipendono solamente dal tipo di legante. Autostrada AMilano – Napoli.

RUSSO – TRATTAMENTO A CALCE DEI SEDIMENTI DI DRAGAGGIO . CARATTERISTICHE DEI MATERIALI DA IMPIEGARE. Sono idonee al trattamento con calce viva. La sperimentazione è stata eseguita su campioni di limo sabbioso compattato in laboratorio e addizionato con calce. FORMAZIONE DI RILEVATI E DI MASSICCIATE.

STABILIZZAZIONE DEL SOTTOFONDO.