Pietra di trani caratteristiche

La pietra di Trani è una roccia carbonatica estratta in Puglia in area murgiana, da cave situate nei pressi della città che le dà il nome. Essa presenta dalle alghe calcaree tra i vari strati della sedimentazione (stiliti), di facile lavorazione se ne ricava lastre per pavimentazione e . Questo materiale antico, quanto mai contemporaneo, fa parte dei marmi e delle pietre di Puglia, rocce calcaree diffuse su tutto il territorio, grazie alle quali la regione ha conquistato una posizione di prestigio nel mercato lapideo nazionale ed internazionale. Le particolari caratteristiche geo-morfologiche e fisico- meccaniche . Trani e oramai comunemente nota come pietra di Trani. Dopo brevi e sintetici richiami sulle conoscenze geologiche del territorio di Trani, si riportano notizie sulle loca- lità di estrazione, sulle cave, sulle varietà più .

Il Marmo di Trani è un materiale italiano estratto nel Bacino Adriatico. Il suo colore è vario e lucente, uniforme, sulle tonalità del beige. Che tipo di caratteristiche chimico-fisiche ha la pietra che deve essere posata? Quali sono le dimensioni della pietra da incollare?

Peperino, il Tufo giallo della via Tiberina coriaceo e vetroso, Il Tufo di Riano grigio compatto, e il Tufo rosso di Gallese e altri dalle caratteristiche simili. Scheda tecnica della Pietra di Trani. Varietà: Calcare a grana fine, avana beige con stiloliti.

Fra i bioclasti vi sono Alghe calcaree, Ostracodi, Foraminiferi.

Cavità primarie occluse da sparite. Università di Roma La Sapienza. La roccia calcarea generalmente nota al pubblico come Pietra di Trani si rivela uno dei materiali da costruzione più importanti ed utilizzati in Puglia come nel mondo sin dai primi insediamenti antropici.

Il sottosuolo del circondario di Trani si presenta ricco di tale materiale calcareo e ciò ha importato negli . Il marmo si forma attraverso un processo metamorfico, messo in atto da rocce sedimentarie, che genera una completa ricristallizzazione del carbonato di calcio , dando luogo ad un vero e proprio mosaico di cristalli di calcite (minerale). La combinazione della temperatura e della pressione, durante la . Pietra dalle discrete proprietà fisico meccaniche, buone doti di impermeabilità e resistenza allo scivolamento. Impiegata per opere di muratura con funzione sia strutturale che ornamentale, nei rivestimenti anche con il formato a lastre irregolari e in cubetti per le pavimentazioni.

Mostra una lieve scabrosità superficiale e si . Il ricorso al rivestimento in pietra degli ambienti interni ed esterni è, oramai, diventato uno sfizio che quasi tutti sono disposti a concedersi. La Pietra di Trani anticata,comunica tradizione ed è largamente utilizzata per rivestimenti e pavimentazioni esterne. Comprendere le caratteristiche per . Un viaggio tra le tipologie di marmo più impiegate, le caratteristiche generali, i trattamenti e il valore estetico.

Marmo a grana fine con prevalente composizione di Carbonato di Calcio (CaCO3) , Tracce di MnO, Fe2O Ti MgO, NaO Al2O SiO K2O – Calcio ossido = 5 – Anidride . Largamente adoperata nei secoli, trova oggi vasta applicazione in ogni tipo di costruzioni civili e in architettura. Ogni singolo materiale è accompagnato da una scheda sintetica che ne descrive le specifiche caratteristiche tecniche, provando ad uniformare i vari dati raccolti dalle .