Murature in laterizio

TESSITURE DI MURATURE DI LATERIZIO. In ogni filare si alternano elementi di fascia e di punta. Una variante della disposizione gotica è caratterizzata da un addensamento in verticale delle presenze degli elementi apparenti di testa e degli elementi apparenti di lista che si presentano sfalsati,.

La posa in opera delle murature portanti e di tamponamento 9. Sfalsamento dei giunti verticali.

Importanza dei pezzi speciali. Impiego di elementi di laterizio omogenei. Costruzione del muro: formati e spessori. Vengono utilizzati sia per la realizzazione . La corretta esecuzione delle murature in laterizio.

Le murature si dividono in tre principali categorie: – murature portanti o strutturali. Analogamente in base al tipo di apparecchiature, le murature possono essere distinte secondo . Nel passato veniva usata praticamente sempre la cosiddetta muratura continua.

Dai tempi dei Romani, ad anche prima, si è sempre utilizzata, quindi è stata collaudata e studiata per migliaia di anni. Esistono diversi tipi di muratura che possono essere classificati in base al materiale (pietrame, laterizio , calcestruzzo) ed alla. La linea dei FORATI NORMALI offre il massimo della leggerezza, della manovrabilità in cantiere e della versatilità. Prestazioni al fuoco di murature in laterizio : riferimenti normativi.

Laterizio tradizionale per murature. Si espongono le informazioni propedeutiche di carattere generale e di chiarimento sulla situazione normativa in materia di prestazioni al fuoco, oggetto di importanti e significativi aggiornamenti negli ultimi anni, e sui parametri che . Infatti molti laterizi sono stati sviluppati svolgendo attività di ricerca per la messa a punto di veri e propri sistemi costruttivi . Blocchi portanti in laterizio per murature armate : schede tecniche, cataloghi, voci di capitolato e tutte le novità su prodotti, materiali ed applicazioni su Blocchi portanti in laterizio per murature armate. Autore testo e disegno: Giuseppe Maria Bagnuoli, Carlo Castrogiovanni.

La muratura ad una testa è la più semplice da porre in opera, anche se risulta di scarsa resistenza, infatti non assicura una elevata capacità strutturale. Nello schema più tradizionale e diffuso i giunti verticali sono sfalsati di mezzo . In corrispondenza di incroci tra murature portanti perimetrali sono prescritte, su entrambi i lati, zone di parete muraria di lunghezza non inferiore a m, compreso lo spessore del muro trasversale: per la muratura armata è possibile derogare a tale requisito. Vincoli di una struttura lineare.

Morfologie e costruzione – manti di copertura in laterizio. Tipi e criteri di posa – Apparati. Muratura portante in laterizio : .