Marmo travertino caratteristiche

Il travertino è una roccia sedimentaria calcarea di tipo chimico, molto utilizzata in edilizia, in particolare a Roma, fin dal I millennio AC. Il marmo travertino è si estrae fin dai tempi degli Etruschi in Toscana, vicino a Siena, e nella regione del Lazio, da dove si estrae il famoso travertino romano. Questa pietra, per la sua infinta bellezza, è stata utilizzata dai Romani per dare vita ad opere che oggi fanno parte del patrimonio culturale del nostro paese, come il . Il travertino Classico è un materiale con colorazione beige chiaro uniforme e dalle caratteristiche uniche.

Travertino Classico dal colore beige ideale per rivestimento di esterni. Può essere stuccato con .

La differenza tra il deposito . I travertini più scuri hanno caratteristiche tecniche superiori a quelle dei travertini più chiari. Ci sono alcuni tipi di travertino scuro che hanno un coefficiente di usura per attrito radente, uguale e talvolta addirittura inferiore a quello dei marmi propriamente detti. Per concludere sono proprio queste caratteriste . Il travertino , a differenza di altri litotipi quali marmi e arenarie, possiede una elevata porosità, costituita per la maggior parte da macropori, ossia vuoti di. Le elevate caratteristiche di durevolezza e di resistenza meccanica (con carichi di rottura che si spingono fino ai 1MPa), unite alla lavorabilità del . Caratteristiche Tecniche. Zona di estrazione, Italia.

Un viaggio tra le tipologie di marmo più impiegate, le caratteristiche generali, i trattamenti e il valore estetico.

E questo perché il travertino ha caratteristiche tecniche molto elevate: è antigelivo, poco assorbente, assai resistente a compressione. Si presenta come un materiale uniforme. Il suo colore dominante è il crema molto chiaro, quasi bianco latte, con lievi sfumature più chiare che risaltano le invisibili striature. Viene applicato sia in ambienti interni che esterni, . MARMI CALCAREI CRISTALLINI: sono costituiti da cristalli puri e senza presenza di fossili.

Questo tipo di marmo sono bianchi o colorati, e vengono divise in queste tipologie: saccaroidi, spatici, alabastri e travertino. I saccaroidi presentano cristalli di piccole dimensioni ( marmo di Carrara). Nel linguaggio commerciale vengono spesso assimilati ai marmi con cui condividono composizione (entrambi hanno contenuto prevalente di carbonati) e caratteristiche prestazionali.

Composizione: Carbonato di calcio. Collocazione geologica: Olocene 10. Presentiamo una selezione di pietre naturali e le loro . Dal momento che trattiamo solo prodotti naturali ogni oggetto è unico per tonalità, colore e caratteristiche. GPS di tutti i principali elementi architettonici di reimpiego in marmo ed in travertino. MARMI – rocce compatte di natura carbonatica, lucidabili.

TRAVERTINI – rocce ricche di cavità, compatte, lucidabili. Le caratteristiche meccaniche delle pietre impiegate in edilizia riguardano solo alcune delle capacità di . Il suo utilizzo in edilizia sia per interni che per esterni è molteplice grazie alla sua alta resistenza. Francesco Poggi spiega anche a cosa è .

Finitura: Climb, Papier, Lucida. HPL Collection Rocks Marmo Bianco 972.