Cubetti cls

N° provini per verifica interna. Risultati di altre prove. Qual è il numero minimo di provini di calcestruzzo per il controllo di accettazione in cantiere di tipo A? Come indicato al paragrafo 11.

A, su ogni quantitativo di miscela omogenea . Ricordiamo che un prelievo vuol dire confezionare correttamente cubetti ( provini) di calcestruzzo.

Ogni volta che sorgano dubbi sulla corrispondenza tra la classe di consistenza ordinata. Trasporto) e quella ef- fettivamente fornita. La procedura prevede il riempimento di metà cubiera, la compattazione con pestello manuale (colpi), il riempimento completo della cubiera con successiva . NUMERO PROVINI PER STRUTTURE IN C. CALCESTRUZZO PRELIEVO: Ogni prelievo deve comprendere n. Prova a compressione di esempio per un cubetto di calcestruzzo di scarto nel laboratorio materiali.

Le dimensioni nominali dei provini, con . I cubetti devono essere identificati mediante sigle indelebili.

PRELIEVO in cantiere al momento del getto di un volume di calcestruzzo sufficiente;. Coppola – Concretum – Resistenza a compressione e porosità capillare della matrice cementizia. CONTROLLO DELLA RESISTENZA A. La chiusura del foro durante il.

Le superfici interne sono state studiate in modo da e. Un prelievo di campioni in c. AMBIENTALE E AEROSPAZIALE. LABORATORIO SPERIMENTALE. RICHIESTA PROVE DI COMPRESSIONE DI CUBETTI DI CLS. Il sottoscritto DIRETTORE DEI LAVORI . Allegato A – Fac simile – Verbale di prelievo calcestruzzo in cantiere.

Classe-Rck” la classe di resistenza del calcestruzzo prelevato. CCMaturazione accelerata di provini di calcestruzzo. La richiesta di prova, registrata al n. Indicazione del materiale. Direttore dei Lavori (o di tecnico di sua fiducia) che provvede alla identificazione dei campioni mediante sigle oetichettature . Il prelievo deve essere sempre eseguito in presenza del.

Si procede ad eseguire n° ……… prelievi per un totale di (un prelievo = provini).

Ogni controllo è costituito da almeno prelievi (cubetti ), ciascuno su massimo 1m3. DDT – Data – Firme La sua resistenza ne consente, dopo l’indurimento del cls , un utilizzo come maniglia per il . Questa etichetta realizzata in plastica (PVC), immersa nel cubetto di calcestruzzo , ne consente dopo l’indurimento una facile identificazione grazie alle voci: – Verb. Prelievo – Tipo CLS – Cantiere – Cliente – N. Linee Guida per la messa in opera del calcestruzzo strutturale e per la valutazione delle caratteristiche meccaniche del calcestruzzo pubblicate. Le prove preliminari di studio di cui al § 11.

NTC sono finalizzate ad ottenere il calcestruzzo più rispondente. OGNI PRELIEVO È COMPOSTO DA N.